Principe Corsini... Maremma che vini! / Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog

lunedì 4 novembre 2019

Principe Corsini... Maremma che vini!


Tre.... Due .... Uno ... Vai con la base!







Se non lo avete ancora capito, parliamo di Toscana!
E parliamo di una delle cantine più importanti della zona, parliamo  di Principe Corsini, Una storia di quasi 1000 anni, dove tradizione e amore del territorio hanno conquistato i palati di tutto il mondo.




Le Corti
La storia della fattoria risale ufficialmente al 1363, anno in cui la famiglia Corsini acquistò vigneti, ulivi, e boschi a San Casciano Val di Pesa.
La scelta fu determinata dalla sua posizione strategica in prossimità di Firenze, dalla qualità dei terreni altamente vocati all’agricoltura e, in particolare, dalla presenza di un frantoio per la produzione di olio.

Agli inizi del ‘600 Bartolomeo Corsini (1545-1613), cui si deve la solidità patrimoniale della famiglia insieme al fratello Filippo (1538-1601), affidò, il primo grande edificio voluto dalla famiglia per sottolineare il proprio status sociale e politico.

Dal 1992 l’azienda è condotta da Duccio Corsini, figlio di Filippo IX Principe di Sismano che, l’anno seguente, conduce la prima vendemmia sotto il nuovo marchio Principe Corsini.
Oggi porliamo di 250 ettari di terreno di cui quasi 50 destinati alla coltivazione del vigneto e altri 73 ettari riservati agli ulivi.
I restanti terreni sono stati volutamente lasciati boschivi in un’ottica di rispetto dell’equilibrio del territorio.

L’obiettivo principale è quello di produrre Chianti Classico di qualità, un prodotto distintivo che sia in grado di esprimere con precisione il territorio di provenienza rispettando al contempo l’ambiente, la stagionalità, i ritmi della natura e, soprattutto, la tipicità dei vitigni.







Degustazione!


CORTEVECCHIA - Chianti Classico DOCG - Riserva - 2015
Chianti classico riserva fatto con criterio,  Sangiovese 95% e Colorino 5%. Vino molto serio da abbinare con una bella fiorentina o con delle belle quaglie in tegame con crostone di polenta brasata. Top





Note Degustative
COLORE: Sangue di piccione, rubino intenso e luminoso
PROFUMI: Bouquet interessante con tratti floreali di viola e rosa canina
GUSTO: Sangiovese dal tannino importante, finale lungo e progressivo, che trattiene un’energia di frutto destinata ad esprimersi col tempo.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16 - 18°.




DON TOMMASO - Chianti Classico DOCG gran selezione
Una parcella eccezionale di quasi 10 ettari di Sangiovese coltivata in regime di Agricoltura Biologica nella Tenuta della famiglia Corsini sulle colline di San Casciano nel Chianti Classico. Da qui nasce la Gran Selezione Don Tommaso, in un’annata straordinaria come la 2015.


Note Degustative
COLORE: Vino porpora con riflessi rubino
PROFUMI: Note di pepe accendono la violetta e i frutti di bosco neri e rossi
GUSTO: Corpo rotondo e ricco di frutto, cui il tannino speziato garantisce una definizione nitida, mentre il finale si distende su note balsamiche di mirto dotate di fine sapidità
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16 - 18°.


MARSILIANA Costa Toscana rosso IGT
Marsiliana è il “grand vin” della tenuta Marsiliana, in Maremma (di proprietà della famiglia dal 1759), frutto della selezione delle migliori uve di Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot dalle vigne di proprietà. Questo vino morbido e intenso realizza ai massimi livelli l’incontro tra l’uvaggio bordolese e la potenza calda e profonda della costa toscana.

Note Degustative
COLORE:  Rosso purpureo dai riflessi viola
PROFUMI:  Note avvolgenti di cassis, mirtillo e mora
GUSTO:  Il sorso ha un corpo sontuoso scandito da un tannino deciso e allo stesso tempo cremoso, con un finale lungo di frutti scuri, radice di liquirizia e cacao
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16 - 18°.






Principe Corsini
Le Corti
Via San Piero di Sotto, 1 - 50026 San Casciano in Val di Pesa (Firenze)
Contatti: +39 055 829301 

info@principecorsini.com





Nessun commento

Posta un commento

© Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog
Maira Gall