Fiorentina? Si grazie ma quella DOC come i nostri vini! / Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog

martedì 13 giugno 2017

Fiorentina? Si grazie ma quella DOC come i nostri vini!


Nelle nostre varie ricerche di mercato, complice la nostra sfrenata voglia di abbinare grandissimi vini a pietanze altrettanto importanti ci siamo imbattuti in  www.PassioneBistecca.com, una bellissima realtà che ci ha stupito per qualità delle carni. 


Redazione: Fermi Tutti! Mah di che stiamo parlando? Stiamo diventando bisteccologi?

Macché … siamo Vinologi, però dobbiamo pur abbinare questi vini con qualcosa di solido… e poi la carne è carne!  





Accademia della Crusca : « Perché poi – fòri di Toscana – un la sanno nemmen tagliare: la fanno bassa, senz' i' filetto... Basta tu guardi le bistecche disossate! Icché le sono: braciole! Ma pe' noi la bistecca...l'è arta tre diti! Ma un la sanno nemmen còcere... la bistecca?: zàzzà! e via! »


Parliamo ovviamente di fiorentina (intesa come carne 😎),  quella vera! 
Fuori  dalla toscana è davvero impossibile trovarla … Tagli improponibili, dallo spessore arbitrario e con frollatura inesistente… Basta! Voglio inaugurare la mia stagione del BBQ con la vera fiorentina!


Redazione: Ma chi saranno mai questi di Passione Bistecca? Lo dobbiamo chiedere ai manzi ?

Macché manzi… chiediamolo ai Marzi!

Parliamo con Giacomo Marzi, Il founder del progetto Passione Bistecca e che rappresenta la quinta generazione della Marzi Spa, azienda storica di Firenze.



Come nasce Passione Bistecca?
La famiglia Marzi vanta una lunga tradizione nel settore della carne, iniziata con l’attività di mediazione di bestiame svolta nel circondario toscano.
L’esperienza acquisita e la conoscenza approfondita delle caratteristiche dei prodotti e delle esigenze della clientela, patrimonio indispensabile di ogni mediatore, hanno determinato la scelta da parte di Mario Marzi di iniziare, verso la metà degli anni ’60, la macellazione e commercializzazione in proprio, attività che ha
ulteriormente esteso la conoscenza della ditta sul mercato.

A partire dal mese di settembre 2016, forte dell’esperienza maturata nei cinquanta anni di attività, l’azienda ha deciso di sperimentare una nuova forma di mercato ancora poco sfruttata nel settore delle carni con l’utilizzo del mercato on line con il marchio “Passione Bistecca”. Questo nuovo progetto si pone l’obiettivo di dare all’ utente finale un prodotto di alta qualità con le caratteristiche necessarie per assaporare a pieno il gusto di un’eccellenza gastronomica fiorentina.


Ma perché è così difficile trovare la vera fiorentina fuori tal territorio toscano?
Per ottenere una vera bistecca alla fiorentina ci vuole una grande esperienza sotto vari aspetti: nella selezione delle migliori razze bovine, nella creazione dei tagli più̀ pregiati e nelle metodologie di lavorazione e conservazione della carne. E’ tutto questo che, insieme alla conoscenza delle più̀ aggiornate normative di settore, consente di avere un prodotto eccellente sotto ogni aspetto, frutto di una lunga tradizione.
Ecco perché́ è così difficile trovare questa specialità̀ tipicamente toscana fuori dai confini della regione.
PassioneBistecca.com è il primo vero shop online di bistecche alla fiorentina fresche con consegna della merce a domicilio in tutta Italia entro 48h. La freschezza della carne è garantita da un innovativo sistema di packaging dei prodotti basato sull’uso di speciali contenitori isotermici, confezionamento in sottovuoto termoretraibile e refrigerazione con apposite sacche di ghiaccio in gel per assicurare un trasporto a temperatura controllata.




E quindi non ci resta che inserire il vostro logo nella pagina Vinologi Approved!



Redazione: non so voi ma io accendo la brace e stappo una bella bottiglia di Chianti Riserva .



Questo è un vino che voi tutti già conoscete, abbiamo fatto una recensione già qualche mese fa… però non potevano non ripresentarlo adesso … anche perché è uno dei migliori abbinamenti riusciti nella storia 😋 . Chianti riserva e fiorentina! 

Ricordiamo che questo Chianti Riserva del 2010 è risultato anche vincitore dell'ambito premio Oscar qualità/prezzo,  finalista per i tre bicchieri della guida Gambero Rosso e presente su Bibenda 2017 con quattro grappoli nell’ annata 2010. Una vera chicca!



Note Degustative

COLORE: rosso rubino intenso
PROFUMO: Profumo leggermente fruttato e armonioso, si sente benissimo il riposino fatto in botte di rovere
GUSTO: Il gusto è complesso ma allo stesso tempo fresco e succoso, si percepisce un leggera acidità che non guasta mai.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 17°/19° far risvegliare il vino una mezz'ora prima della cena... tipo appena accendete la brace!


Dai Vinologi è tutto… a voi la linea!

© Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog
Maira Gall