Caro Federico, tu sei un dritto! / Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog

mercoledì 26 aprile 2017

Caro Federico, tu sei un dritto!

Questa volta gioco in casa, ho voglia di raccontare la bellezza del territorio in cui vivo... parliamo di Murgia!


Il toponimo deriva dalla parola latina "murex", che significa roccia aguzza, ed è questa una delle caratteristiche che ben identifica queste splendide colline.

Terreno roccioso, carsico e stepposo... non proprio semplice da lavorare, ma niente può fermare un pugliese; con la sua tenacia riesce a trasformare quello che poteva essere un impedimento in bellezza; la pietra allineata da sapienti mani si trasforma in trulli, muretti e splendide masserie; Il terreno faticosamente lavorato, inizia a produrre olive, mandorle e uva di una bontà unica.

Ed è proprio in questo territorio che Federico II decide di creare il suo resort a pianta ottagonale (Una recente ipotesi assegnerebbe al Castel del Monte la funzione di centro benessere, atto alla rigenerazione e alla cura del corpo)... e come dagli torto, un panorama mozzafiato dove gustare cibo e vino di altissimo livello.

Ed è qui che noi Vinologi ci sentiamo di dire la nostra!
Volevamo parlare dei vitigni autoctoni del territorio ed in particolare del Bombino Nero, Bombino Bianco e del Nero di troia e a tal proposito abbiamo scelto tra le cantine più rappresentative del D.O.C. Castel del Monte, l'Azienda Vinicola Rivera.

La Rivera è un'azienda storica del territorio, attiva dalla fine degli anni ’40, che ha deciso di coltivare e valorizzare i vitigni autoctoni del castel del monte.

In questa degustazione abbiamo il piacere di sorseggiare tre bottiglie della linea autoctoni Castel del Monte ed inoltre il pluripremiato "Il Falcone", simbolo dell'azienda.



Mhe! Passiamo alle nostre schede tecniche!

MARESE
Bombino Bianco in purezza, ottimo per abbinamenti a base di pesce o come aperitivo

COLORE: Giallo paglierino con riflessi verdognoli; 
PROFUMO: Profumo fresco e fruttato con note di mela;
GUSTO: fresco e fruttato ben bilanciato da una piacevole nota acidula.


PUNGIROSA
100% Bombino Nero vinificato in rosato, vino poliedrico, si presta ad ampi abbinamenti gastronomici.

COLORE: Rosato tenue e brillante con riflessi violacei;  
PROFUMO: bouquet delicato con sentori di ciliegia
GUSTO: fresco e morbido ben bilanciato da una delicata acidità; finale lungo e succoso.


VIOLANTE
Pluripremiato Nero di Troia in purezza, ben strutturato ideale con carni o zuppe.

COLORE: Rosso violaceo limpido;  
PROFUMO: bouquet intenso e fresco di piccoli frutti rossi
GUSTO: Strutturato e dal corpo succoso e pieno, vino ben equilibrato


IL FALCONE
Forse il più famoso e complesso tra i vini prodotti dalla Rivera. Castel del Monte Rosso Riserva D.O.C.G. 70%, Nero di troia e il restante 30% altri vitigni autoctoni Castel del Monte.
Maturato in rovere francese per almeno 14 mesi, più altri 12 mesi in bottiglia. Che dire? Vino corposo e ben strutturato ideale con i formaggi stagionati del territorio o con dell'ottima selvaggina locale (Ricordiamo che il nostro amico Federico era un grande amante della caccia).
Questo gioiellino si presta bene anche a raccogliere un po di polvere per 12/15 anni nella vostra cantina.

COLORE: Rosso granato compatto;  
PROFUMO: bouquet complesso di frutta rossa matura
GUSTO: Strutturato e dal corpo pieno, vino ben equilibrato, dai tannini ben definiti e da un palato lungo e persistente.

© Vinologi.it - Il Blog del Vino italiano – Italian Wine Blog
Maira Gall